Blog: http://lottaecontemplazione.ilcannocchiale.it

W Mangano... persona per bene

GENOVA (Reuters) - Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha apostrofato oggi col termine "coglione" un giovane manifestante che a Genova aveva gridato ironicamente "Viva Mangano", facendo allusione all'ex stalliere della villa di Arcore accusato di appartenere alla mafia.
Lo scambio polemico è arrivato al termine di un pomeriggio di contestazioni nel capoluogo ligure, contrassegnato da una serie di scontri tra manifestanti e forze dell'ordine, che hanno provocato il ferimento di una 17enne, ricoverata in ospedale per un trauma facciale dopo aver ricevuto un colpo di manganello in volto, secondo quanto riferito da fonti della polizia.
Mentre si recava a Palazzo Ducale dopo il comizio al Teatro Carlo Felice, Berlusconi è stato accolto dalle proteste di alcuni giovani, tenuti a distanza dalla polizia . Ma quando uno dei contestatori ha gridato "Viva Mangano! Viva Mangano!", il premier è tornato sui suoi passi e si è rivolto direttamente al giovane.
"Non ti permettere di dire cose del genere a una persona perbene come me - ha detto Berlusconi - e tu sei solo un coglione".
A Palazzo Ducale è in corso un'iniziativa elettorale con alcuni imprenditori liguri per sostenere Forza Italia in vista delle elezioni politiche del 9-10 aprile

Pubblicato il 22/3/2006 alle 8.34 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web